Seguici su:

L’Agenzia Territoriale per la Casa del Piemonte Centrale invita tutti coloro che ritengono di essere in possesso dei
requisiti per il fondo sociale 2021 (morosità 2020) e non hanno ancora presentato domanda, o l’hanno fatto prima
del 9 aprile 2021 e non sono stati ricontattati dagli uffici, a mettersi in contatto il prima possibile con l’Agenzia al
numero di telefono dedicato: 011.3130504 (dal lunedì al giovedì dalle 9 alle 12 e dalle 14 alle 16, il venerdì dalle 9
alle 12) o, preferibilmente, all’indirizzo e-mail:
prenotazionifondo@atc.torino.it per prendere un appuntamento.
Nella richiesta occorre indicare nome, cognome, numero di matricola e un recapito telefonico a cui essere
ricontattati.
Si ricorda infatti che la scadenza per presentare domanda di fondo sociale e pagare la relativa quota minima è
fissata al 30 settembre 2021, ma per evitare inconvenienti si consiglia vivamente di non aspettare l’ultimo momento
utile.
Inoltre, gli inquilini che sono iscritti ai sindacati SUNIA, SICET e UNIAT possono presentare la domanda di fondo
sociale anche rivolgendosi alla sede del proprio sindacato, senza alcun costo.
Requisiti
Per accedere al fondo sociale è necessario:
– essere regolare assegnatario di casa popolare
– avere un indicatore ISEE 2021 non superiore a 6.398,75 euro
– aver pagato entro il 30 settembre 2021 la cosiddetta quota minima, che è pari al 14% del reddito lordo
2019 (comprensivo dell’eventuale reddito di cittadinanza) di tutto il nucleo famigliare, e comunque non inferiore a
480 euro, anche in caso di reddito zero.
Non sono riconosciuti nel pagamento della quota minima i rimborsi, eventualmente disposti da Atc nel corso
dell’anno a favore dell’assegnatario.
Come pagare
E’ possibile versare la quota minima pagando le bollette del 2020, o effettuando un pagamento in contanti con
modello Tesin in tutti gli sportelli del gruppo Intesa Sanpaolo, oppure dal sito Atc con il sistema
pagoPA.
Per ulteriori informazioni è possibile consultare la pagina dedicata del sito web Atc:
https://www.atc.torino.it/fondosociale