Seguici su:

Gli elettori residenti in Italia ma che si trovino temporaneamente all’estero per:

  • motivi di lavoro, studio o cure mediche, e i relativi familiari conviventi;
  • elettori appartenenti alle Forze armate ed alle Forze di polizia temporaneamente all’estero  nello  svolgimento  di  missioni internazionali e i dipendenti di ruolo dello Stato in servizio all’estero e  le persone con essi conviventi.

per un periodo minimo di 3 mesi, nel quale ricade la data di svolgimento della consultazione referendaria del 12 giugno, possono chiedere il voto per corrispondenza nel luogo di temporanea residenza all’estero, tramite il seguente modulo: Modulo opzione voto per corrispondenza  (a cui va allegata copia del documento di identità) da inviarsi entro e non oltre l’11 maggio ai seguenti indirizzi:

anagrafe@comune.mazze.to.it

comune.mazze@postecert.it