Seguici su:

I diritti di segreteria in materia edilizia ed urbanistica, approvati con deliberazione di G.C. n 6 del 9.2.2012, integrati con la deliberazione di G.C. n. 30 del 4.6.2015 per le richieste di evasione di certificati di destinazione urbanistica CON URGENZA sono i seguenti:

a.1) CERTIFICATI DI DESTINAZIONE URBANISTICA, di cui all’art. 18, comma 2, della legge 47/85:
fino a 10 mappali € 28,00
per ogni mappale oltre i 10 € 2,00

 

a.2) CERTIFICATI DI DESTINAZIONE URBANISTICA, in via d’urgenza (rilascia entro 3 giorni lavorativi dalla richiesta) € 56,00

 

b) CERTIFICATI ED ATTESTAZIONI IN MATERIA URBANISTICA – EDILIZIA:

b.1- ad uso ufficio del registro, con riferimento alle destinazioni urbanistiche previste dallo strumento urbanistico vigente e/o adottato
tariffe di cui al precedente punto a)

b.2 – attestanti lo stato di consistenza dei fabbricati € 16,00

b.3 – altri, con ricerca di archivio semplice (dichiarazione IVA agevolata, certificato di abitabilità o agibilità, copie conformi) € 16,00

b.4 – altri, con ricerca di archivio complessa e laboriosa € 21,00

 

c) ATTI ABILITATIVI, NULLA – OSTA, BENESTARE A TITOLO GRATUITO
per ogni atto € 28,00

 

d) SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA’ (AD ESCLUSIONE DI QUELLA PER L’ELIMINAZIONE DELLE BARRIERE ARCHITETTONICHE) di cui all’art. 22, commi 1 e 2 del D.P.R. 380/2001:
per ogni denuncia € 55,00

 

e) PERMESSO DI COSTRUIRE (art. 10 D.P.R. 380/2001) e DENUNCIA INIZIO ATTIVITA’ (art. 22, comma 3, D.P.R. 380/2001):
e.1 – cappelle ed edicole cimiteriali, monumentali e simili € 55,00

e.2 – cambio di destinazione d’uso in zone A) e senza opere – ristrutturazioni e restauro degli edifici specificamente individuati dalle schede di piano – serrande e tende apposte all’esterno su spazio pubblico, limitatamente alle aree di interesse storico € 55,00

e.3 – muri di sostegno € 55,00

e.4 – nuove costruzioni a destinazione abitativa, residenziale e rurale:
sino a 100,00 mq. € 105,00
da 101,00 mq. a 150,00 mq. € 210,00
da 151,00 mq. a 300,00 mq. € 315,00
da 301,00 mq. a 400,00 mq. € 420,00
oltre 401,00 mq. € 540,00

e.5 – ampliamenti a destinazione abitativa, residenziale e rurale:
sino a 1/20 del volume € 55,00
oltre ad 1/20 del volume € 105,00

e.6 – fabbricati accessori (autorimesse, tettoie, depositi) di pertinenza alla residenza € 55,00

e.7 – nuove costruzioni a destinazione produttiva, commerciale, direzionale, turistico – ricettiva, agricola e simili:
sino a 500,00 mq. € 105,00
da 501,00 mq. a 1.500,00 mq. € 210,00
da 1.501,00 mq. a 3.000,00 mq. € 315,00
da 3.001,00 mq. a 5.000,00 mq. € 420,00
oltre 5.001,00 mq. € 540,00

e.8 – ampliamenti a destinazione produttiva, commerciale, direzionale, turistico – ricettiva, agricola e simili:
sino a 1/20 della superficie € 105,00
oltre ad 1/20 della superficie € 210,00

e.9 – opere di urbanizzazione € 55,00

 

f) VARIANTI IN CORSO D’OPERA
per ogni denuncia € 55,00

 

g) AUTORIZZAZIONI PER LOTTIZZAZIONI DI AREE, di cui all’art. 28 della legge 1150/42 e ss.ii.mm.:
per ogni denuncia € 541,50

 

h) AUTORIZZAZIONE PAESAGGISTICA – AUTORIZZAZIONE PER VINCOLO IDROGEOLOGICO
per ogni autorizzazione € 55,00

 

Il versamento dei diritti di segreteria deve avvenire contestualmente alla presentazione di ogni atto o richiesta o, a più tardi, all’atto del ritiro dell’atto stesso.